Dott. Antonio di Palma

Home » Mobbing » Doppio mobbing
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Doppio mobbing

Quando uno è troppo poco

Il doppio mobbing si verifica quando una persona oltre a subire mobbing sul luogo di lavoro viene isolata anche dalla sua stessa famiglia.

Isolamento lavorativo ed isolamento famigliare ecco perché si parla di doppio mobbing.

Al mobbing sul lavoro si aggiunge quello a casa, facendo cadere il soggetto in una condizione di maggiore isolamento, depressione e ansietà.

Cosa accade a chi subisce mobbing? Avviene, spesso, che la vittima nella prima fase della sua disavventura lavorativa, ha il sostegno della famiglia che gli è vicino e lo protegge. La vittima tende a cercare aiuto e consiglio tra i suoi famigliari.

La famiglia, solitamente, è una grande risorsa, ma in genere il mobbing non è un evento che si risolve in poco tempo, ed è proprio questo il suo punto di forza, che porterà poi al cosiddetto doppio mobbing.

Il protrarsi di tensioni e umiliazioni subite sul luogo di lavoro, e le sue continue lamentele faranno in modo che i suoi parenti, col tempo, tenderanno a percepirlo non più come una vittima, ma come un pericolo per l'integrità e la salute del nucleo familiare, e per proteggersi tenderanno a isolarlo.

Se vuoi saperne di più, sul mobbing, o hai bisogno di aiuto non esitare a chiamare al 3470716419, o cliccare su contatti, ricevo a Roma e Ciampino.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo