Dott. Antonio di Palma

Home » Disturbi dell'umore » Disturbo Bipolare
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Disturbo Bipolare

Depressione e mania

Il disturbo bipolare è il termine utilizzato per descrivere quella che una volta era definita come psicosi maniaco-depressiva.

Il disturbo bipolare costituisce la forma più grave del disturbo dell'umore, è fortemente invalidante e determina gravi conseguenze nell'ambito sociale, lavorativo e affettivo.

IL disturbo bipolare si caratterizza per l'alternanza di episodi depressivi maggiori ed episodi maniacali.

Quando il tono dell'umore tende verso il basso viene diagnosticato come depressione, al polo opposto vi è la mania.

L'episodio depressivo del bipolare non mostra differenze sintomatologiche significative rispetto alla depressone maggiore.

Durante la fase maniacale si percepisce poco la stanchezza e si può stare senza dormire anche per qualche giorno. Si è molto espansivi e l'eloquio è molto rapido. Si fatica a tenere il passo con i pensieri che si vuole esprimere e le idee sembrano sovrapporsi. Il pericolo più grande è quello di iniziare attività anche pericolose.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo