Dott. Antonio di Palma

Home » Fobie » Claustrofobia
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Claustrofobia

La paura degli spazi chiusi

La claustrofobia è la paura degli spazi chiusi.

Si temono i luoghi che, solitamente, non permettono una facile via di uscita nel momento in cui sopraggiungesse un attacco di panico.

A scatenare l'attacco di panico, ovviamente, è proprio la difficoltà o l'impedimento a uscire da un determinato luogo chiuso come può essere l'ascensore o quando, nel caso delle autostrade, non si può lasciare un luogo a proprio piacimento.

Questo tipo di paura patologica può diventare davvero invalidante per la persona che ne soffre. Spesso, infatti, la persona claustrofobica tende a evitare i luoghi o le situazioni temute come prendere la metropolitana, perché ritenuto un luogo chiuso e opprimente o semplicemente fare una fila.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo