Dott. Antonio di Palma

Home » Disforia di genere » Identità sessuale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Identità sessuale

L'identità sessuale si riferisce alla femminilità o alla mascolinità di una persona ed è determinata da cinque fattori biologici:

I cromosomi sessuali;

La presenza di gonadi maschili o femminili;

La componente ormonale;

Le strutture riproduttive accessorie interne;

Gli organi sessuali esterni.

La maggior parte degli individui è chiaramente definibile come maschio o femmina attraverso la presenza discriminante di questi cinque fattori.

Ci sono persone dove uno o più di questi aspetti biologici hanno subito delle complicanze e come conseguenza hanno un'identità sessuale ambigua, detta "ermafroditismo".

Gli ermafroditi, presentano sia i caratteri sessuali maschili che femminili, e raramente hanno spermatogenesi o ovulazione per cui sono quasi sempre sterili, ma nonostante questo, possono avere una vita normale.

Sono i genitali esterni, al momento della nascita, determinano l'assegnazione del neonato al sesso maschile o femminile.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

emminile.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo