Dott. Antonio di Palma

Home » Psicologia Giuridica » Danno non Patrimoniale » Danno Esistenziale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Danno Esistenziale

Il danno esistenziale nasce dalla lesione dei diritti costituzionalmente garantiti e si presenta come un'alterazione, in senso peggiorativo, del modo di essere di una persona nei suoi aspetti sia individuali sia sociali.

Il danno esistenziale sul piano individuale si presenta come una modificazione della personalità e dell'assetto psicologico nel suo adattamento, nei suoi stati emotivi, nella sua efficienza e nella sua autonomia.

Il danno esistenziale sul piano sociale si presenta come un'alterazione del manifestarsi del proprio modo di essere nelle relazioni familiari-affettive e nelle attività realizzatrici (riposo, interpersonali/relazionali, di svago, sociali/culturali e di autorealizzazione).

Il danno esistenziale modifica negativamente l'equilibrio psicologico e lo stile di vita di una persona nei suoi rapporti sociali e famigliari condizionando marcatamente la qualità della vita, la progettualità e le aspettative.

Gentile visitatore se hai subito un illecito non esitare a chiedere un incontro, insieme potremmo quantificare il danno non patrimoniale per ottenere un risarcimento. Per ulteriori informazioni puoi chiamare al 3470716419 o, cliccare su Contatti ricevo sia a Roma, zona Castro Pretorio, e Ciampino.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo