Dott. Antonio di Palma

Home » Omosessualità » Orientamento sessuale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Orientamento sessuale

Che cos'è l'orientamento sessuale?

L'orientamento sessuale è una caratteristica tendenzialmente immutabile e definisce l'attrazione sessuale, emotiva e sentimentale di qualcuno nei confronti di qualcun altro.

A seconda dell'orientamento sessuale gli individui possono essere classificati in eterosessuali, bisessuali o omosessuali.

L'Orientamento eterosessuale è quando l'attrazione viene rivolta verso il sesso opposto.

L'Orientamento omosessuale è quando si prova attrazione verso lo stesso sesso.

L'Orientamento bisessuale è quando l'attrazione è rivolta verso entrambi i sessi.

Orientamento sessuale, identità di genere e ruolo di genere sono concetti diversi e non necessariamente correlati.

Oggi non si pensa più alle persone omosessuali come a uomini con una forte componente femminile o a una donna con una forte componente maschile.

Gli psicologi e gli psicoterapeuti, da un punto di vista clinico, possono svolgere un ruolo essenziale nell'aiutare le persone omosessuali a raggiungere un senso positivo di sé attraverso l'accettazione del proprio orientamento sessuale. Contattami ricevo a Roma e Ciampino

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo