Dott. Antonio di Palma

Home » Infanzia e adolescenza » Figli senza fobie
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Figli senza fobie

Le fobie, le insicurezze dei figli possono avere, il più delle volte, come responsabili genitori iperprotettivi. Essere molto protettivi non è sempre un bene, infatti, impedisce ai figli di scoprire e accrescere le loro capacità personali, perché c'è sempre chi provvederà a loro.

Le ansie, le paure dei genitori, spesso, possono avere effetti non sempre positivi sul benessere psicologico dei figli.

I disturbi dell'ansia oggi sono favoriti dal fatto che la famiglia cerca di agevolare la vita ai figli, eliminando e intervenendo prontamente per rimuovere qualsiasi potenziale pericolo. Il genitore che aiuta e protegge continuamente rende il giovane incapace ed insicuro.

È possibile far crescere i bambini e poi i ragazzi in modo tale da ridurre le probabilità che questi possano sviluppare percezioni e reazioni fobiche? La risposta è sicuramente affermativa.

Il genitore deve essere sapere che il bambino deve costruire la fiducia nelle sue capacità vivendo la vita in prima persona, facendo esperienze concrete e superare da solo i vari ostacoli, ovviamente proporzionate alla sua età. Questo è il segreto per far acquisire sicurezza.

La fiducia in se stessi non è qualcosa che si possiede, ma è una conquista personale.

Ai genitori che vogliono maggiori informazioni su questo tema, o chiedere un consulto possono chiamare al 3470716419 o, andare su contatti, ricevo a Roma e Ciampino.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo