Dott. Antonio di Palma

  • facebook
Home » Ansia » Il bambino ansioso
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il bambino ansioso

L'ansia può provocare, a seconda dei casi, sofferenza, e disagi vari. L'intensità del disagio può variare da bambino a bambino, nel senso che può essere lieve, moderata, oppure grave, inoltre, l'ansia può essere occasionale, frequente o quasi costante. Infatti, tanti bambini possono essere ansiosi di tanto in tanto, altri possono esserlo quasi sempre e altri ancora non sanno neanche di esserlo.

I disturbi d'ansia, gli attacchi di panico, le fobie sono patologie molto frequenti, questo perché come hanno dimostrato diversi studi e ricerche, la nostra società si sta dirigendo verso forme di organizzazione e di relazioni interpersonali sempre più iperprotettive.

Essere molto protettivi non è sempre un bene, perché priva gli individui della possibilità di confrontarsi con la paura e imparare a fronteggiarla; inoltre impedisce ai figli di scoprire e accrescere le loro capacità personali, perché c'è sempre chi provvederà a loro.

Le ansie, le paure dei genitori, spesso, possono avere effetti non sempre positivi sul benessere psicologico dei figli.

I disturbi dell'ansia oggi sono favoriti dal fatto che la famiglia cerca di agevolare la vita ai figli, eliminando e intervenendo prontamente per rimuovere qualsiasi potenziale pericolo. Il genitore che aiuta e protegge continuamente rende il giovane incapace ed insicuro.

È possibile far crescere i figli in modo tale da ridurre le probabilità che questi possano sviluppare percezioni e reazioni fobiche? La risposta è sicuramente affermativa.

Il genitore deve essere sapere che il bambino, l'adolescente, deve costruire la fiducia nelle sue capacità vivendo la vita in prima persona, facendo esperienze concrete e superare da solo i vari ostacoli, ovviamente proporzionate alla sua età. Questo è il segreto per far acquisire sicurezza.

La fiducia in se stessi non è qualcosa che si possiede, ma è una conquista personale.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto può chiamare al 3470716419 o cliccare su contatti, ricevo a Roma, zona Castro Pretorio, Ciampino, via Fratelli Wright.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo

Roma
Ciampino