Dott. Antonio di Palma

Home » Sessualità » La sessualità maschile » Disfunzione erettile
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Disfunzione erettile

L'impotenza sessuale

Che cos'è la disfunzione erettile (la cosiddetta "impotenza")? L'impotenza consiste in una persistente o ricorrente incapacità a raggiungere o mantenere un'adeguata erezione necessaria alla penetrazione e al compimento dell'atto sessuale, causando un notevole disagio o difficoltà interpersonali.

La disfunzione erettile è un disagio molto frequente fra gli uomini perché condiziona in vario modo la loro vita, di fatto, quasi sempre agisce negativamente sulle relazioni sociali e, in generale, sulla qualità della vita provocando spesso ansia, perdita di autostima e depressione.

Dal punto di vista clinico, il deficit erettile può essere:

  • primario, quando il sintomo è presente fin da sempre e cioè dalla prima adolescenza o, dalle prime esperienze;
  • secondario, quando il sintomo è comparso in un determinato periodo, dopo una fase di normalità;
  • generalizzato, il disagio si manifesta in ogni situazione e con ogni partner, in tal caso suggerendo una eziologia prevalentemente biologica;
  • situazionale, limitato a contesti e/o a una partner particolare, suggerendo in tal caso una eziologia prevalentemente disfunzionale psicosessuale e/o relazionale.

Le cause della disfunzione erettile possono essere diverse, ma anche gli effetti che può avere nella vita di un soggetto sono molteplici e complessi. Essa può avere un grosso impatto sull'autostima, sulla vita sessuale e su quella di coppia. Queste conseguenze, a loro volta possono peggiorare ulteriormente il problema, determinando un circolo vizioso.

Il rischio di andare incontro a disfunzione erettile aumenta con l'età, stili di vita inadeguati (fumo, alcol, droghe), diabete, malattie cardiovascolari (ipertensione, colesterolo, aterosclerosi). radioterapia pelvica per cancro alla prostata, traumi midollari con paraplegia, malattie croniche possono tutti causare o contribuire al deficit di erezione.

Dal punto di vista psicologico, depressione, ansia, stress o seri problemi personali e familiari possono concorrere a causare o precipitare un deficit erettile.

Tutte le forme di deficit erettile possono trarre benefici dalla psicoterapia, anche quelle su base fisiologica. Perché la disfunzione erettile genera tensioni psicologiche e stress nel rapporto col partner, peggiorando la disfunzione sessuale stessa o produrre altri disturbi psicologici, relazionali o anche organici.

Gentile visitatore visitatrice, se desidera avera maggiori informazioni o, chiedere un aiuto può chiamare al 3470716419 o, cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Fratelli Wright, e a Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo