Dott. Antonio di Palma

Home » Sessualità » Anorgasmia
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Anorgasmia

L'incapacità di raggiungere l'orgasmo

L'anorgasmia consiste nell'incapacità di raggiungere l'orgasmo, nonostante vi sia un'adeguata eccitazione fisica e psichica e può interessare tanto gli uomini che le donne; quasi sempre determina un notevole disagio o difficoltà interpersonali.

L'anorgasmia il più della volte è di natura psicologica e può essere primaria o secondaria, situazionale o generalizzata.

L'anorgasmia primaria è caratterizzata dal fatto che la persona non ha mai sperimentato un orgasmo.

Nell'anorgasmia secondaria la persona ha provato l'orgasmo ma non riesce più a raggiungerlo.

L'anorgasmia generalizzata è caratterizzata dal fatto che la donna non riesce a provare l'orgasmo coitale ne' quello clitorideo, mentre l'uomo non riesce a raggiungere l'orgasmo né con la masturbazione e tanto meno con la penetrazione.

Nell'anorgasmia situazionale la persona non riesce a raggiungere l'orgasmo solo in alcune circostanze, per esempio in determinati luoghi o con determinate partner.

L'ipnosi può costituire un efficace aiuto per chi soffre di tali disturbi.

Gentile visitatrice visitatore, l'anorgasmia è una difficoltà che può determinare notevoli disagi sia a livello personale che di coppia, ma l'aiuto di un esperto, il più delle volte, è essenziale nel superare questa problematica.

Per un supporto o solo per avere maggiori informazioni può contattarmi ricevo sia a Roma che Ciampino.

Dove Siamo