Psicologo-psicoterapeuta

  • facebook
Home » Disturbi dell'umore » Depressione » Cura della Depressione
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Cura della Depressione

Depressione: meglio i farmaci o la psicoterapia?

La cura migliore per uscire definitivamente dalla depressione è la terapia farmacologica associata alla psicoterapia.

Nel trattamento della depressione i risultati più incisivi e stabili si hanno quando la farmacoterapia e associata alla psicoterapia.

Le due terapie devono considerarsi complementari, perché loro integrazione all'interno del trattamento depressivo permette il reciproco potenziamento degli effetti terapeutici.

L'accettazione di un modello, che sappia integrare insieme farmaco e psicoterapia, ha una visione più rispettosa dell'individuo, perché prende in considerazione entrambi gli aspetti: biologico e psichico proponendo una visione unitaria dell'individuo.

La depressione non è una malattia, ma è un sintomo. La depressione come la febbre è un segnale di allarme, che ci dice che c'è qualcosa che non funziona.

Solitamente quando abbiamo la febbre prendiamo il farmaco, ma il farmaco non cura abbassa semplicemente la febbre. Il dentista ci fa l'anestesia, ma l'anestesia non cura le carie, permette solamente di non sentire dolore.

I risultati migliori e in minor tempo si hanno quando si conduce la persona, con tecniche psicoterapeutiche specificatamente messe a punto per tale problematica, a rompere gli schemi emotivi e comportamentali che hanno portato alla depressione.

Gli antidepressivi, in molti casi, togliendo i sintomi, mettono la persona in una condizione artificiale, facendo scomparire quelli che sarebbero invece dei segnali di allarme. La psicoterapia è fondamentale per uscire dalla depressione, perché è importante rimuovere le cause che hanno determinato e che mantengono la depressione.

L'altra riflessione non irrilevante a questo riguardo è che, quando si parla di trattamento farmacologico a vita, non si può parlare di guarigione dalla depressione ma semplicemente di contenimento della sintomatologia.

Così come, se si mettono a confronto i trattamenti psicoterapici e quelli farmacologici, si deve tener presente che il risultato dei due, anche se viene rigorosamente comparato, non potrebbe esserlo, in quanto nel primo caso la persona compie un percorso che attraverso l'attivazione delle sue risorse personali giunge al risultato, mentre nell'altro caso si ha solamente un controllo della sintomatologia depressiva.

La psicoterapia ha anche una utilità nella prevenzione di successive crisi. Limitare la cura della depressione al solo impiego dei farmaci è riduttivo o parziale.

Infatti, le evidenze empiriche mostrano che nel caso di una efficace psicoterapia la probabilità di ricadute nei disturbi depressivi sia decisamente bassa, mentre, nel caso di solo trattamento farmacologico decisamente assai più alta.

Tale osservazione però non deve stupire perché in un caso si ottiene un cambiamento della persona, nell'altro caso si hanno solo effetti indotti dai medicinali.

Gentile visitatrice visitatore, se desidera avere maggiori informazioni o, chiedere un supporto può chiamare al 3470716419 o, cliccare su contatti, ricevo a Ciampino, via Alessandro Guidoni e a Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo

Roma
Ciampino