Dott. Antonio di Palma

Home » Stress
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Stress

Perchè lo stress non è sempre un fenomeno negativo? Quando noi pensiamo allo stress pensiamo che sia sempre nocivo, ma non è esattamente in questo modo che bisogna vederlo, perchè lo stress è una reazione psicofisiologica, la risposta dell'organismo ad ogni richiesta di cambiamento.

Lo stress, quindi, rientra nelle normali condotte di adattamento; ma quand'è che fa male? Quando si manifesta con una certa intensità e per periodi prolungati, causando problemi di salute mentale e fisica.

Secondo Selye, lo stress è la risposta non specifica dell'organismo ad ogni richiesta effettuata su di esso. Come tale, esso può essere prodotto da una gamma estremamente ampia ai stimoli denominati stressors (agenti stressanti) che producono essenzialmente la medesima risposta biologica, quali l'esposizione al caldo, al freddo o a gradi estremi di umidità, gli sforzi muscolari o l'attività sessuale, lo shock anafilattico o le stimolazioni emozionali.

Lo stress è vita, non c'è vita senza stress.

Il livello di stress percepito è minimo quando noi crediamo di avere risposte sufficienti per gestire situazioni complesse; se, al contrario, percepiamo di non avere potenzialità adeguate per far fronte ad una situazione, avvertiamo un certo grado di stress.

Lo stress è un processo complesso, scomponibile in tre fasi:

  • Valutazione degli eventi
  • Accertamento delle proprie possibili risposte (Coping)
  • Attuazione delle risposte con modalità che possono includere modificazioni fisiologiche, cognitive, emozionali e comportamentali.

L'ipnosi può essere efficace contro lo stress?

Gentile visitatore visitatrice, se desidera avere maggiori notizie sullo stress, può chiamare al 3470716419 o, cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e a Roma, zona Castro Pretorio.

Burnout

Burnout

Il burnout descrive una situazione di stress lavorativo che porta a un lento deterioramento psicofisico.

> Leggi di più

Dove Siamo