Dott. Antonio di Palma

Home » Disturbi del sonno » Insonnia
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Insonnia

L'insonnia è tra i più comuni disturbi del sonno e consiste nella difficoltà ad addormentarsi, da continui risvegli durante la notte, da risveglio mattutino anticipato, sonnolenza e sensazione di stanchezza, che rendono difficoltoso gestire la vita sociale e lavorativa.

L'insonnia, non è una patologia, ma un campanello d'allarme, che può segnalare la presenza di diverse condizioni patologiche, psichiche e fisiche, ad esempio una malattia organica, una tensione emotiva oppure un'alterazione dell'equilibrio ambientale o relazionale.

Se l'insonnia si prolunga per oltre tre settimane è necessaria un'accurata raccolta d'informazioni sul sonno: quantità, durata, orari, se si assumono farmaci, alcolici o caffeina.

L'ansia generata dalla preoccupazione di passare un'altra notte insonne peggiora l'insonnia; questo meccanismo crea un circolo vizioso che aggrava e mantiene il disturbo.

La psicoterapia si è mostrata molto utile in molti casi di insonnia, spesso i farmaci, possono contribuire a peggiorare i disturbi del sonno.

Gentile visitatrice visitatore, se desidera ricevere maggiori informazioni sull'insonnia o su i disturbi del sonno può contattarmi ricevo a Roma e Ciampino.

Dove Siamo