Dott. Antonio di Palma

Home » Infanzia e adolescenza » Droga alcool e adolescenza
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Droga alcool e adolescenza

Quando la cura è sbagliata

Droghe e alcool vengono consumati da tanti ragazzi e ragazze per diversi motivi, c'è chi lo fa per curiosità, chi per sentirsi meglio, per rilassarsi, per ridurre lo stress e l'ansia, per divertirsi, per avere una esperienza da condividere con i coetanei, o per sentirsi più sicuro e più grande. Molto spesso l'uso di queste sostanze è limitato a periodi particolari della loro vita o ad eventi tressanti, individuali o familiari.

Le droghe e il bere vengono investiti di un potere che non hanno, quello di essere la soluzione giusta per raggiungere obiettivi considerati di estrema importanza: conquistarsi la stima dei coetanei, socializzare, superare paure e inibizioni, assumere un'immagine più trasgressiva che non ha paura di osare e farsi valere nel mondo. Il giovane si illude di poter abbandonare un'immagine di sé infantile e dipendente dagli altri. In sintesi sembra che la sostanza venga considerata la via più breve, la scorciatoia per diventare come si vorrebbe essere.

Il consumo di alcool e droghe nel tempo rafforza la percezione negativa di sé, confermando di essere una persona impotente ed incapace di gestire la propria vita solo con le proprie risorse. Si crea un circolo vizioso, autodistruttivo. Infatti, la sostanza ha due significati: uno, più chiaro ed immediato, corrisponde a "la droga o l'alcool è la soluzione per i miei problemi"; l'altro, più sfumato ma ugualmente forte, equivale a" senza queste sostanze non ce la posso fare". Quest'ultimo messaggio lentamente prende piede.

Le droghe e l'alcool danno l'illusione di proteggere ma nello stesso tempo imprigionano, per questo motivo è difficile per i giovani pensare che tale esperienza possa diventare un problema o che possa condurre ad un uso smoderato (abuso) o addirittura ad una dipendenza.

Gentile visitatore visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o, chiedere un supporto, può chiamare al 3470716419 o, clicare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo