Dott. Antonio di Palma

Home » Ansia » Attacchi di panico
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Attacchi di panico

Disturbo di panico

Il cuore accelera, lo sentiamo quasi in gola, la pressione sanguinea s'innalza, la sudorazione si fa intensa, la respirazione affannosa, le pupille si dilatano, la bocca diventa secca, proviamo nausea, impallidiamo e il pelo si rizza, i muscoli scheletrici diventano contratti, come se si dovesse affrontare un aggressore feroce; l'inquietudine aumenta e l'attenzione diminuisce. Non so quanto ho reso l'idea, ma è più o meno quello che accade ad una persona che è in preda ad un attacco di panico.

Tremori, sudorazione respiro corto, palpitazioni, dolori al petto, paura di morire, forti dolori allo stomaco, sudorazione improvvisa, brividi o vampate di calore, sono i principali sintomi descritti da chi soffre di attacchi di panico.

Gli attacchi di panico nel momento in cui sopraggiungono fanno perdere il senso del tempo tanto da credere che le crisi durino molto a lungo. Gli attacchi di panico sono tanto brevi quanto intensi al punto che la paura di un nuovo attacco diventa immediatamente forte e dominante ed è proprio tale timore spesso a rendere la patologia invalidante e condizionare il soggetto, che comincia ad evitare tutte le situazioni in cui c'è il rischio che l'attacco ritorni. È questo tra gli altri, il motivo per cui può diventare difficile, a volte impossibile, uscire di casa da soli, viaggiare da soli o/e compiere azioni simili.

Gli attacchi di panico sono stati definiti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come la più importante patologia umana, affermando che circa il 20% delle persone ne soffre o ne ha sofferto.

Gli attacchi di panico non è un disturbo specifico frutto di una singola patologia, ma possono verificarsi nel cotesto di qualsiasi disturbo d'ansia, infatti, possono essere causati da una singola fobia, da una ossessione, una paranoia, da una fissazione ipocondriaca, una crisi depressiva e via dicendo.

Gentile visitatore visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un aiuto può chiamare al 3470716419 o, cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e a Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo