Dott. Antonio di Palma

Home » Psicoterapia » Problema familiare
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Problema familiare

Il terapeuta della famiglia è ben consapevole che il più delle volte i disagi psicologici, le sofferenze umane hanno la loro origine proprio nella famiglia; ma come è possibile che la famiglia possa essere il palcoscenico del malessere di uno dei suoi componenti? Fino a non molti anni fa i sintomi erano considerati come manifestazioni dell'individuo singolo senza alcun rapporto con il contesto sociale.

Il disturbo d'ansia, la depressione, infatti, erano ritenuti espressione della condizione di una singola persona. Oggi sappiamo con certezza che i sintomi sono espressione di un certo tipo di rapporto interpersonale tra persone coinvolte profondamente tra loro.

Il comportamento di un singolo individuo può essere compreso ed utilmente modificato solo se inquadrato nel contesto in cui esso assume forma e significato.

Ma come nascono i problemi umani e i sintomi psichiatrici? Le famiglie vanno incontro a un processo di evoluzione nel corso degli anni, quando questo processo viene interrotto, nascono i problemi e i sintomi psichiatrici. I sintomi compaiono quando c'è una deviazione o una interruzione del normale svolgimento del ciclo di vita di una famiglia. Un sintomo è il segnale che una famiglia ha difficoltà a superare uno stadio di questo ciclo vitale.

Gentile visitatore visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto può contattarmi ricevo a Roma zona Castro Pretorio e Ciampino.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo