Dott. Antonio di Palma

Home » Dipendenze » Dipendenze comportamentali » Dipendenza dal lavoro
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Dipendenza dal lavoro

Anche dal lavoro si può sviluppare una dipendenza, infatti, la dipendenza dal lavoro fa parte delle cosiddette "dipendenze comportamentali".

Il lavoro sembra essere sempre più, nella società attuale, espressione di una realizzazione personale e strumento di approvazione e di valutazione psicosociale della persona. Quindi, in alcuni casi il lavoro può diventare l'unico propulsore e strumento di affermazione della propria identità, al punto da sviluppare una dipendenza dal lavoro.

La dipendenza dal lavoro è difficilmente diagnosticabile perché è legata ad un'attività lecita, condivisa e apprezzata a livello sociale. Chi ha una dipendenza dal lavoro, è portano a negare il problema giustificando la sua dipendenza attraverso affermazioni tese a evidenziare un forte attaccamento etico al lavoro. Senso del dovere, piacere per il proprio lavoro sono le spiegazioni più frequenti riportate da un dipendente dal lavoro.

La dipendenza dal lavoro colpisce più facilmente le persone insicure che trovano nel lavoro un sollievo dall'ansia e dall'insicurezza per cercare di sopperire alla loro poca fiducia. Il messaggio che il dipendente dal lavoro ha fatto suo fin dall'infanzia equivale a "Io valgo come persona solo se riesco ad avere successo" mentre dovrebbe essere "Io valgo per quello che sono, indipendentemente da quello che produco".

Chi sviluppa una dipendenza dal lavoro si sperimenta in maniera diversa e legge questa ristrutturazione del sé come più positiva e funzionale. In questo caso il lavoro diventa l'unico scopo della vita e porta ad un progressivo isolamento dagli altri e a trascurare i propri bisogni personali. La vita intera è centrata sul lavoro e non c'è alcuna pausa, divertimento, affetto, interesse, soltanto il lavoro. Grave diventa in questo processo la compromissione della vita relazionale, affettiva, di coppia, familiare.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo