Dott. Antonio di Palma

Home » Perversioni sessuali » Parafilie minori
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Parafilie minori

Piccole perversioni sessuali

Ci sono tante altre parafilie che riguardano l'essere umano, quelle elencate nel DSM 5 sono quelle più comuni e in alcuni casi con un impatto maggiore.

I comportamenti parafilici sono fonte di inquietudine per il soggetto, che si sente spinto a metterli in
atto in maniera compulsiva. Vivendo profondi sensi di colpa, vergogna e disistima dopo avere adottato i comportamenti stessi.

Spesso si cerca di opporsi a questi comportamenti parafilici, ma senza successo, anzi sono proprio
questi tentativi di controllo che, conducono in realtà a una maggiore pulsione ad agire e quindi alla perdita di controllo.

In generale, il lavoro terapeutico ha come obiettivo prioritario di far capire al soggetto, che chiede
aiuto, che il suo malessere non è dovuto al fatto che mette in atto questo tipo di comportamenti, ma questi comportamenti sono messi in atto perché prova un malessere; infatti i comportamenti parafilici hanno come scopo quello di ridurre l'ansia, esattamente come nel caso del disturbo ossessivo-compulsivo.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino e Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo