Dott. Antonio di Palma

Home » Ipnosi » La suggestione diretta
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

La suggestione diretta

Qualcuno è convinto che con qualche seduta di ipnosi si possa smettere di fumare, di giocare, di fare bene l'amore, di cambiare personalità, in parole semplici in molti sono convinti che l'ipnosi ha qualcosa di magico.

Adesso non vorrei deludere i tanti che si sono formati quest'idea dell'ipnosi, ma non è affatto così che funziona.

Posso affermare che la suggestione diretta può provocare l'alterazione del comportamento del soggetto e la guarigione, ma questo è solo un effetto temporaneo, una semplice risposta alla suggestione e non comporta quella riassociazione e riorganizzazione di idee, modi di vedere e ricordi che sono essenziali per il vero e proprio cambiamento.

È esattamente questa esperienza di riassociazione e riorganizzazione della propria vita esperenziale a generare la guarigione e, non la manifestazione del comportamento responsivo che, nel migliore dei casi, può soddisfare soltanto l'osservatore.

Le persone in stato di ipnosi spesso attivano una intensa ricerca di significato, andando a reperire nelle ingiunzioni dell'ipnotista significati profondi legati alla propria vita interiore e alla propria esperienza, se per esempio il terapeuta racconta una storia ambigua, i soggetti in stato di ipnosi tendono a personalizzarla più di quanto non farebbero in stato di veglia.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo a Ciampino, via Fratelli Wright, e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo