Dott. Antonio di Palma

Home » Infanzia e adolescenza » Mutismo selettivo » Come riconoscere il mutismo selettivo
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Come riconoscere il mutismo selettivo

Qui di seguito, facendo riferimento al DSM-5, elencherò i parametri che consentono di fare una corretta diagnosi del Mutismo Selettivo:

  • Costante incapacità di parlare in situazioni sociali specifiche in cui ci si aspetta che si parli (per es. a scuola), nonostante sia in grado di parlare in altre situazioni;
  • La condizione interferisce con i risultati scolastici e con la comunicazione sociale;
  • La durata della condizione è di almeno 1 mese (non limitato al primo mese di scuola);
  • L'incapacità di parlare non è dovuta al fatto che non si conosce, o non si è a proprio agio con il tipo di linguaggio richiesto dalla situazione sociale;
  • La condizione non è meglio spiegata da un disturbo della comunicazione e non si manifesta esclusivamente durante il decorso di disturbi dello spettro dell'autismo, schizofrenia o altri disturbi psicotici.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, in via Fratelli Wright e a Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo