Dott. Antonio di Palma

Home » Sessualità » La sessualità maschile » Il sesso non è una questione di volontà
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Il sesso non è una questione di volontà

Se sei convinto che il sesso sia una questione di volontà non devi assolutamente leggere questo breve scritto.

Quante volte ti è successo di sentirti dire dai genitori, dai parenti, dagli amici, dagli insegnanti, dai libri, che con la volontà si può fare tutto? Ma è proprio vero? E cosa c'entra questa faccenda con i problemi sessuali? Tutto questo è molto importante quando si parla di sessualità, perchè il sesso non è una questione di volontà.

I disturbi del comportamento sessuale sono la dimostrazione che la forza di volontà non basta a ristabilire una vita sessuale serena: se mi impegno ad avere un'erezione o, a non eiaculare e via dicendo, il più delle volte, paradossalmente, vediamo peggiorare il nostro problema.

La paura di non farcela, di fare brutta figura innesca una reazione emotiva di ansia e di allarme che inibisce l'eccitazione. Ciò determina inevitabilmente il fallimento sessuale e quindi si instaura nella persona un circolo vizioso che porterà ad avere problemi sessuali.

Quasi sempre problemi come la mancanza dell'erezione o, la perdita dell'erezione, la mancanza di desiderio, l'eiaculazione precoce e l'eiaculazione ritardata, sono dovuti proprio ad un eccessivo autocontrollo ed all'incapacità di lasciarsi andare.

La psicoterapia individuale o di coppia, in questi casi, interrompendo il meccanismo mentale che incrementa e mantiene il problema, può far vivere una migliore vita sessuale, libera da ansia e preoccupazione.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Fratelli Wright, e Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo