Dott. Antonio di Palma

  • facebook
Home » Emergenza Covid 19 Dpcm del 24 ottobre 2020
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Emergenza Covid 19 Dpcm del 24 ottobre 2020

Corona virus

Siamo di nuovo in piena emergenza da Covid-19. E' da poco in vigore il nuovo Dpcm del 24 ottobre 2020.

Il dispositivo introduce importanti restrizioni allo svolgimento di alcune attività economiche ma, in coerenza con le norme che si sono succedute nel corso degli ultimi mesi, non limita l'attività professionale degli psicologi, che potranno continuare a seguire i propri pazienti anche all'interno del proprio studio, nel rispetto delle misure igienico sanitarie ormai note.

Nessuno avrebbe potuto immaginare uno scenario come quello che abbiamo vissuto o che stiamo vivendo in questi giorni. Ognuno di noi vorrebbe riprendersi la sua vita, la sua libertà.

Per il nostro bene e del prossimo siamo costretti a rimanere in casa o uscire solo per cose strettamente necessarie, per evitare contatti ravvicinati con gli altri.

Il timore di poterci ammalare, l'essere preoccupati per la salute dei nostri cari, l'incertezza lavorativa (pensiamo a quanti hanno dovuto interrompere il proprio lavoro, la propria attività); tutto questo non può che generare ansia, paura e insicurezza, che in questo periodo sono assolutamente emozioni legittime.

Ma in alcune situazioni si potrebbe avere anche la sensazione che qualcosa sta sfuggendo di mano, e vedere tutto molto più amplificato. Allora in questi casi sarebbe opportuno farsi seguire o contattare un bravo psicoterapeuta per aiutarci a ridimensionare la paura e riportare l'ansia entro un confine gestibile e non patologico.

L'ansia, la paura sono emozioni utilissime, che come ho sottolineato più volte, hanno dato la possibilità all'essere umano di prevenire i pericoli e quindi di sopravvivere; ma queste emozioni sono funzionali solo quando sono proporzionate ai pericoli, infatti, se superano determinati livelli si possono trasformare in panico e non essere più funzionali, ma finiscono per danneggiarci.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può sfruttare il servizio di consulenza a distanza o chiamare al 347.0716419, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Fratelli Wright.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo

Roma
Ciampino