Psicologo-psicoterapeuta

  • facebook
Home » Sessualità » Discrepanza del desiderio sessuale
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Discrepanza del desiderio sessuale

Che cosa si intende per discrepanza del desiderio sessuale? La discrepanza del desiderio sessuale (DDS) è caratterizzata dal fatto che i due partner di una coppia, nell'arco della loro esistenza, possono presentare o percepire un differente livello di desiderio sessuale, o dedicare spazi e tempi differenti all'attività sessuale, oppure non condividere le stesse preferenze sessuali.

La DDS riguarda non solo le coppie eterosessuali, ma anche le coppie omosessuali. Inoltre, non è da confondere con il disturbo del desiderio sessuale, che invece è caratterizzato da mancanza o significativa riduzione dell'interesse, delle fantasie e di iniziativa verso l'attività sessuale.

La DDS non sempre rappresenta un problema, ma può diventarlo nel momento in cui provoca distress nella coppia o in uno dei due partner.

La persona con un desiderio sessuale inferiore può sentire la pressione del dover impegnarsi in un'attività sessuale con il partner, o sentirsi in colpa per il basso desiderio sessuale, al contrario, la persona con un desiderio più elevato potrebbe sentirsi rifiutato dal suo partner o sentire che i suoi bisogni sessuali non sono soddisfatti.

Il desiderio sessuale nella coppia cambia nel tempo. Mantenere il desiderio sessuale nelle relazioni a lungo termine può essere difficile.

Se all'inizio una coppia può sperimentare livelli simili di desiderio sessuale in entrambi i partner, esso può divergere man mano che la relazione prosegue nel tempo. Ciò accade perché i livelli individuali di desiderio sessuale possono modificarsi nel corso della vita.

Inoltre, negli anni, la coppia deve affrontare alcuni importanti cambiamenti che possono influire sul desiderio sessuale, per esempio diventare genitori.

L'impatto della genitorialità: essere genitori comporta dei cambiamenti importanti di ruoli e responsabilità. La ridotta disponibilità di tempo da passare insieme, i cambiamenti fisici e ormonali, l'aumento dello stress e della stanchezza, possono portare a un calo del desiderio sessuale e a nuova elaborazione della propria sessualità.

Quando si sperimenta una discrepanza di desiderio sessuale nella coppia, le aree da indagare sono: stile di vita, menopausa, abitudini sessuali diverse dal partner, credenze e aspettative diverse dal partner, stress e stanchezza, qualità della relazione e della comunicazione, modificazioni ormonali, menopausa, uso di farmaci.

La DDS può portare a una serie di disfunzioni sessuali: ansia da prestazione, mancanza di erezione, perdita di erezione o mancanza di desiderio.

La psicoterapia strategica, nei casi di discrepanza sessuale, ha come obiettivo di interrompere il sistema circolare di retroazione che mantiene la situazione problematica.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Fratelli Wright, Roma, zona Castro Pretorio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Dove Siamo

Roma
Ciampino