Dott. Antonio di Palma

Home » Disturbi alimentari
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Disturbi alimentari

Quando il rapporto con il cibo è problematico

I disturbi alimentari sono costituiti da un insieme di sintomi che, nelle loro diverse forme, usano il corpo e il cibo per esprimere un disagio psicologico. Infatti, vi è un'alterazione dei comportamenti legati all'assunzione di cibo dovuta ad un'eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo.

I disturbi alimentari costituiscono oggi una vera e propria epidemia sociale e sono da alcuni anni oggetto di attenzione crescente da parte del mondo scientifico, in virtù della loro diffusione tra le fasci più giovani della popolazione.

I disturbi del comportamento alimentare fanno la loro comparsa a partire dall'adolescenza e colpiscono maggiormente le donne.

I comportamenti tipici di una persona che soffre di un Disturbo del Comportamento Alimentare sono: digiuno, diete drastiche, crisi bulimiche, vomito autoindotto, utilizzo di lassativi e diuretici in quantità dannose e pericolose per l'individuo ed intensa attività fisica.

Le persone affette da un disturbo alimentare possono continuare a mangiare anche quando sono sazie, o smettere di mangiare nonostante siano sottonutrite.

Tra i maggiori disturbi alimentari ci sono: anoressia nervosa, bulimia nervosa, Pica, disturbo di ruminazione, disturbo da alimentazione incontrollata.

Le tecniche ipnotiche rappresentano un comprovato e potente strumento terapeutico per i disturbi alimentari.

Gentile visitatrice visitatore, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto terapeutico può chiamare al 3470716419 o cliccare su Contatti, ricevo a Ciampino e a Roma.

Dove Siamo