La tentata soluzione

Apr 6, 2021

La tentata soluzione

Il concetto di “tentata soluzione” è centrale nella teoria e nella pratica clinica della psicoterapia ad orientamento strategico.

Il costrutto di tentata soluzione fa riferimento a tutti quegli sforzi che le persone compiono allo scopo di risolvere il sintomo: ansia, depressione, disfunzione sessuale, fobia, insonnia, ossessioni, compulsioni e così via.

Il terapeuta strategico è attento a quali sono i processi mentali e i comportamenti (le tentate soluzioni) che più che risolvere il problema lo mantengono. Suggerendo al soggetto di mettere in atto strategie più funzionali per operare il cambiamento.

Di fronte al fallimento di un comportamento, le persone invece di abbondonarlo per cercare soluzioni alternative più funzionali, preferiscono fare più di prima. In questo modo finiscono per irrigidire e mantenere invariata la situazione problematica.

Il problema, quindi, nasce nell’applicare soluzioni solo in apparenza adeguati e nell’insistere nella loro applicazione anche di fronte al fallimento e a un aumento della sofferenza.

In sintesi la situazione problematica persiste principalmente per gli sforzi che coloro che lamentano il problema compiono per risolvere il comportamento sintomatico.

Il compito più importante della terapia è fare in modo che le persone smettano di fare ciò che facevano per tentare di risolvere i problemi.

Conoscere il sistema “percettivo-reattivo” della persona portatore di un malessere, è lo scopo principale della psicoterapia strategica. Questo permette non solo di superare la difficoltà, ma di aumentare la percezione di fiducia e stima nelle proprie capacità.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Alessandro Guidoni, e Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo

Ciampino

Roma