Disturbi fobici ansiosi

Gen 6, 2015

Disturbi fobici

Ho cominciato a occuparmi di disturbi fobici ansiosi proprio agli inizi della mia professione, appena finito la mia formazione in Psicoterapia breve strategica.

I disturbi fobici ansiosi sono caratterizzati da paure patologiche, come agorafobia, attacchi di panico, fissazioni compulsive e ipocondria. In questi disturbi solitamente le persone mettono in atto una serie di comportamenti disfunzionali, che nell’immediato proteggono dall’ansia o dall’avere un attacco di panico, ma in seguito non fanno altro che mantenere il problema, o addirittura peggiorarlo.

In altri termini, i disturbi fobici sono mantenuti proprio dai continui sforzi attuati dalle persone come autodifesa nei confronti della paura.

I disturbi fobici ansiosi possono assumere due forme: quelli che si manifestano con l’attacco di panico e quelli caratterizzati da ciò che l’individuo fa o non fa per evitare (tentate soluzioni) di sperimentare il panico.

  • Gli attacchi di panico, nel 1° caso, possono presentarsi solo in determinate situazioni, o  giungere all’improvviso. Il soggetto sente il battito cardiaco accelerato cerca di controllarlo, ma non riuscendosi si spaventa fino ad avere una reazione di panico e correre al pronto soccorso.
  • Gli attacchi di panico, nel 2° caso, non si sono mai o quasi mai avuti, ma ci si protegge di continuo da tale minacciosa eventualità, mettendo in atto una serie di pensieri e azioni ugualmente disfunzionali ed invalidanti. Per evitare di cadere preda della paura, si evita costantemente di rimanere soli o di allontanarsi dai luoghi sicuri.

Nel primo caso ciò che rende la persona invalidata è l’attacco di panico, nel secondo caso è la strategia adottata per evitarlo.

Il trattamento

La psicoterapia dei disturbi fobici ansiosi consiste nel progressivo e costante superamento delle esperienze temute e nell’acquisizione di fiducia nella capacità di fronteggiare il panico. Il soggetto è guidato nell’abbandonare tutti quei comportamenti disfunzionali che ha utilizzato per reagire alla paura. Questi comportamenti disfunzionali, “tentate soluzioni”, peggiorano il problema più che risolverlo.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti. Ricevo a Ciampino, via Alessandro Guidoni, Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo

Ciampino

Roma