Ipnosi e mente inconscia

Mar 20, 2014

Ipnosi e mente inconscia

L’ipnosi viene utilizzata dai terapeuti per comunicare direttamente con la mente incoscia di un soggetto. Facilitare in questo modo il cambiamento o l’eliminazione di un problema.

In ipnosi, quindi, si utilizza prevalentemente la mente inconscia o subconscia. L’inconscio è il luogo della risoluzione del sintomo e del cambiamento. La mente inconscia è quella parte della mente che si occupa del pensiero simbolico. Al subconscio è sufficiente la sola immagine, il solo pensiero, il solo ricordo.

Cosa significa questo? Significa che una persona può pensare a un qualsiasi oggetto o esperienza con la mente inconscia e  visualizzarla in modo molto molto chiaro, senza che vi sia la loro effettiva presenza.

In ipnosi si utilizza lo stesso pensiero che si utilizza quando siamo assorti nel sognare. Possiamo essere profondamente addormentati e sognare di tuffarci o di correre.

L’inconscio è il deposito di tutte le esperienze che una persona ha fatto durante tutta la sua vita.

L’ipnosi è estremamente importante perché permette di utilizzare al meglio questo magazzino e facilitare i processi di guarigione.

La mente inconscia è dunque la sede delle risorse creative, evolutive, libere da vincoli e da limitazioni.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419 o cliccare su contatti. Ricevo a Ciampino, via Alessandro Guidoni, Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo

Ciampino

Roma