Depressione Post Partum

Gen 19, 2014

Depressione Post Partum

Baby blues

Che cos’è la “Depressione Post-Partum”? La maternità rappresenta un momento particolarmente critico nella vita di una donna, che comporta la necessita di un riadattamento a livello sia interpersonale che intrapsichico.

La gravidanza è un evento molto atteso e importante nella vita di una donna, ma nello stesso tempo comporta profondi cambiamenti a livello biologico, psicologico e sociale.

La maternità, nella nostra società, viene fortemente idealizzata. E’ associata a gioia, realizzazione personale. Ma in alcuni casi, può essere vissuta anche con una forte preoccupazione, paura e ansia. Traducendosi spesso in quella che viene comunemente definita come “Depressione Post-Partum”.

Un tempo, a questo stato d’animo veniva dato il nome anche “Lacrime di latte“. Termine che raccoglie al suo interno tanti significati. nel senso che può comprendere quadri clinici ed emozionali molto diversi tra loro per caratteristiche, gravità e durata.

Infatti, lo stato d’animo malinconico che si verifica dopo il parto può assumere diverse forme: si va da disturbi lievi, “Baby Blues”, a disturbi di media gravita, che costituiscono la vera e propria depressione, fino ad arrivare a disturbi gravi, caratterizzati da psicosi depressiva.

Tra le cause principali della depressione post-partum, ci può essere una precedente storia di depressione; lo stress relativo alla cura del bambino o ad altre forme di stress correlate alla vita della donna, la mancanza di supporto familiare e sociale, la presenza di ansia durante il periodo prenatale, l’insoddisfazione rispetto alla relazione coniugale, una bassa auto-stima, una gravidanza non voluta.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti. Ricevo su appuntamento a Ciampino, via Alessandro Guidoni, Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo

Ciampino

Roma