Disturbi dell’umore

Con disturbi dell’umore si intendono tutte quelle patologie, che portano a una sostanziosa modificazione del tono dell’umore. Tale da compromettere la sfera sociale, lavorativa e relazionale del soggetto.

L’umore non è qualcosa di stabile, ma varia in base a quello che ci capita nella vita: se ci accade qualcosa di bello diventiamo allegri, viceversa, diventiamo tristi se ci succede una disgrazia oppure diventiamo rabbiosi se subiamo un torto.

Quando si parla di umore si fa riferimento al modo in cui si percepisce la realtà che ci circonda. Quando siamo di buon umore la vita è più facile da affrontare, mentre se siamo tristi anche le cose più semplici diventano difficili e complesse.

Per avere una vita normale è fondamentale avere una reattività emotiva adeguata per provare emozioni, sentimenti che si adattino alle condizioni ambientali.

Nei disturbi dell’umore le alterazioni dell’umore divengono patologiche: si può vivere in uno stato di estrema euforia, o di intensa rabbia o depressione.

Nei disturbi dell’umore si può provare una intensa tristezza anche difronte a eventi belli e viceversa provare estrema euforia anche di fronte a eventi tragici o poco rilevanti.

Lo stato emotivo non si adegua più agli eventi della vita, ma sembra cristallizzato; non vi sono situazioni che possono giustificare lo stato emotivo che si prova.

La reattività rispetto agli eventi scatenanti è sproporzionata. Se queste manifestazioni sono ricorrenti o sono presenti per tempi prolungati, siamo di fronte a un Disturbo dell’Umore.

La donna, a differenza dell’uomo, è esposta a un più alto rischio di depressione a causa dei cambiamenti ormonali caratteristici del menarca, della fase premestruale, della gravidanza, del post-partum e della transizione che porta alla menopausa,

Gentile visitatore visitatrice, se vuole approfondire questo argomento o chiedere un supporto può chiamare al 3470716419 o cliccare su contatti. Ricevo  a Ciampino, in via Alessandro Guidoni, Roma, zona Castro Pretorio.

Ciclotimia

La Ciclotimia o Disturbo Ciclotimico è molto simile al Disturbo Bipolare anche se meno grave.
Leggi di più
Distimia

Distimia

La Distimia è caratterizzata da umore depresso meno grave della depressione.
Leggi di più
Depressione reattiva

Depressione reattiva

La depressione reattiva solitamente insorge quando una persona non riesce a far fronte ad eventi gravi.
Leggi di più
Depressione Stagionale

Depressione Stagionale

La Depressione Stagionale o Sindrome Affettiva Stagionale, appartiene alle Sindrome Meteoropatiche.
Leggi di più
Ipomania

Ipomania

L'ipomania è la sorella minore della mania.
Leggi di più

Sindrome Premestruale

I sintomi della sindrome premestruale compaiono una settimana-dieci giorni prima delle mestruazioni.
Leggi di più

Mania

La mania si caratterizza per un'eccessiva euforia che fa seguito a lunghi episodi depressivi.
Leggi di più
Depressione

Depressione

La depressione è un disturbo dell'umore caratterizzato da un'intensa tristezza senza reale motivo.
Leggi di più
Depressione ansiosa

Depressione ansiosa

La Depressione Ansiosa è caratterizzata dalla contemporanea presenza di ansia e depressione.
Leggi di più
Disturbo Bipolare

Disturbo Bipolare

Il disturbo bipolare:depressione e mania si alternano ciclicamente in una determinata persona.
Leggi di più
Depressione Post Partum

Depressione Post Partum

Le donne dopo il parto possono manifestare un senso di tristezza chiamato baby blues.
Leggi di più

Dove Siamo

Ciampino

Roma