Sesso e ansia

L'ansia è la nemica principale della sessualità? Molti uomini quando non riescono ad avere subito un’erezione o la perdona si innervosiscono o vanno in ansia. 

Ma perchè l'ansia ha un impatto negativo sulla sessualità? Perché l’ansia attiva il sistema adrenergico che è un potente vasocostrittore ed è incompatibile con la funzione sessuale, che viceversa richiede, per potersi esprimere al meglio, l’attivazione del sistema parasimpatico, associato alla calma, al senso di benessere e alla possibilità di una adeguata vasodilatazione, essenziale nei due sessi per l’eccitazione fisica, genitale e somatica.

Durante un rapporto sessuale o, mentre si preparano ad avere un rapporto, molti uomini sono già terrorizzati dall’idea di perdere o di non riuscire ad avere un’erezione, quindi diventano ansiosi e questo interferisce sulla risposta sessuale.

Mentre gli animali inibiscono la risposta sessuale di fronte a situazioni di pericolo reale, gli esseri umani, purtroppo inibiscono spesso la loro sessualità per situazioni di pericolo virtuale, non reale, quali la paura di non essere all’altezza della situazione sessuale.

La vergogna, l’imbarazzo, il senso di inadeguatezza, sono tutte emozioni che attivano, come detto, il sistema adrenergico, e da esso dipende non solo la frenata del desiderio sessuale, ma anche deii defici erettivi: mancata erezione e perdita di erezione.

Gentile visitatore/visitatrice, se desidera avere maggiori informazioni o chiedere un supporto, può chiamare al 347.0716419, o cliccare su contatti, ricevo su appuntamento a Ciampino, via Alessandro Guidoni e Roma, zona Castro Pretorio.

Dove Siamo

Ciampino

Roma